pulizia-denti-professionale

Pulizia denti professionale: perché è importante

La pulizia dentale professionale è qualcosa che sentiamo nominare spesso ma della quale tendiamo a sottostimare il ruolo nella prevenzione di problemi al cavo orale.

Le sedute di igiene dal dentista sono infatti fondamentali procedure di profilassi: si tratta di tecniche di pulizia e lavaggio capaci di rimuovere placca e batteri da denti e gengive, aiutandoti ad ottenere un sorriso sano e bello.

Con questo articolo provo a spiegarti in modo semplice perché il ruolo della pulizia dentale professionale sia così importante… Seguimi! 🙂

La pulizia dei denti professionale previene molti problemi al cavo orale

In primo luogo la pulizia professionale dei denti previene la parodontite, patologia infettiva cronica che può causare la perdita dei denti, i quali si presentano come gravemente compromessi in seguito ad un mix di fattori. Mi preme ricordarti che in Italia una persona su due ha già qualche sintomo di parodontite dopo i 40 anni e, dopo i 65 anni, ne soffrono ben due individui su tre.

Anche le carie, le gengiviti e l’accumulo di tartaro si possono evitare grazie ad appuntamenti di igiene ben cadenzati ed eseguiti con le giuste tecniche professionali.

L’igiene orale a casa resta fondamentale

“Ma Dottore, mi sta dicendo che posso anche trascurare un po’ l’igiene orale a casa?” Assolutamente no: lavarsi i denti bene e quotidianamente è il presupposto fondamentale alla prevenzione di tutti i disturbi della tua bocca! Pertanto anche il risultato delle sedute di igiene effettuate in studio dipenderà da come ti prendi cura dei tuoi denti quotidianamente.

Gli interventi di pulizia dentale professionale rimuovono placca e tartaro che non si possono rimuovere con il semplice spazzolino a casa, ma naturalmente la situazione in cui la tua bocca si troverà quando ti presenterai all’appuntamento sarà fondamentale per capire come procedere.

Ogni quanto fare la pulizia dei denti

Nel mio studio non diamo mai indicazioni standard: ogni paziente ha bisogno di fissare appuntamenti di pulizia con cadenze differenti perché ogni situazione presenta fattori di rischio, caratteristiche cliniche e fisiologiche specifiche. Per cui ci sarà qualcuno che necessiterà di trattamenti di igiene ogni sei mesi e altri ogni 3, per fare un esempio.

Dolore e risultati della seduta di igiene dentale

Ti stai chiedendo se la pulizia dentale faccia male? La risposta è no, ma potrai avvertire qualche fastidio quando ci si concentrerà sulle zone maggiormente sensibili. In ogni caso, si tratta di una procedura che richiede solitamente al massimo un’ora di tempo e che non necessita di anestesia perché, appunto, non provoca dolore.

Il risultato sarà visibile nell’immediato sia a livello estetico sia a livello clinico: i tuoi denti saranno più bianchi, più belli, più luminosi, più omogenei… Questo perché la rimozione degli accumuli di placca/tartaro li rendevano precedentemente più gialli/macchiati e opachi.
Inoltre, i tuoi denti e le tue gengive saranno più forti e in salute, perché finalmente liberi da incrostazioni batteriche.


Contattami per maggiori informazioni!

Dopo questa breve panoramica sulla pulizia dentale eseguita dal professionista di fiducia, rimango a tua disposizione per chiarire eventuali domande in merito alle procedure che adottiamo nel mio studio!


PER APPROFONDIRE

Faccette dentali sorriso perfetto

Sbiancamento dentale

Ortodonzia invisibile: l’apparecchio c’è ma non si vede

Per prenotazioni, informazioni e urgenze scrivi o chiama

SCRIVI
CHIAMA